Articoli con interviste, autrice, Recensioni di Film, Recensioni di film e teatro, Teatro, Traders Magazine - Articoli, Traders Magazine - Rec

ROMA 2019 (4° parte)

ROMA 2019 (4° parte)

Continuano le recensioni dalla Festa del Cinema di Roma e i così detti ‘Incontri Ravvicinati’.

Ecco i 3 film di cui parlo qui in ordine alfabetico e il terzo ‘Incontro Ravvicinato’:

LA BELLE ÉPOQUE – data uscita italiana 7 novembre 2019
JUDY – data uscita italiana 16 gennaio 2020
MILITARY WIVES – data uscita italiana 12 marzo 2020

FANNY ARDANT si racconta: ‘Il teatro è una grande scuola, che purifica il sangue. Non bisognerebbe mai allontanarsene’.

LE MIE RECENSIONI: LA BELLE ÉPOQUE – uscita italiana 7 novembre 2019
Fanny Ardant, più bella e fascinosa che mai, e Daniel Auteuil, spiritoso e profondo, entrambi gran bravi attori cui si guarda con ammirazione, sono una coppia per fiction nel film di Bedos sul senso nostalgico di ciò che fu e di cosa è diventato. L’originalità dello script colpisce più di tutto il resto, (..) Sono tanti gli spunti su cui riflettere che il film genera nella mente dello spettatore, fra sorrisi e risate, ma forse un paio su tutti: i sentimenti non muoiono anche se sembrano assopirsi e non c’è tecnologia che tenga di fronte alla bellezza fragile della vita vera e del ricordo personale di essa. Voto: 7.
SELEZIONE UFFICIALE

JUDY – data uscita italiana 16 gennaio 2020
Judy come Frances Ethel Gumm in arte Judy Garland. 47 anni visse questo talento della musica, solo 47. Una vita breve d’inferno, un’esistenza di privazioni poi compensate con alcol e droghe, un animo solo e inquieto, in lotta perenne contro la società, un talento imposto seppure vero e innegabile versus l’equilibrio personale e un briciolo di felicità: ecco in poche parole e con tanti aggettivi chi fu Judy Garland, (..) interpretata da una straordinaria Renée Zellweger che punta dritto all’ ‘Academy Award for Best Actress’, come Phoenix al quale andrà direi certamente l’Oscar al miglior attore protagonista grazie al suo Joker. Il film è coinvolgente ma in buona parte è lei, Renée. (..) Voto: 9,5.
SELEZIONE UFFICIALE

MILITARY WIVES – data uscita italiana 12 marzo 2020
Sono le mogli dei militari, di soldati che (..) se ne vanno al fronte lasciando le donne e i figli a casa a continuare le loro quotidianità e a chiedersi se i loro dipartiti torneranno e se lo faranno tutti interi. Sono le protagoniste di questa commedia, spiritosa, delicata, intelligente, piena di buon sentimento. Il personaggio principale è interpretato da una favolosa Kristin Scott Thomas, raffinata oltre che brava, ed è la moglie di un colonnello e mamma di un ragazzo partito in missione e non rientrato a casa. Il lutto mai elaborato per l’unico figlio metterà a dura prova la coppia.(..) Una storia vera: le mogli dei soldati inglesi si sono unite in un coro, per sentirsi più forti, e si sono esibite nel 2011 al Royal Albert Hall, commuovendo il pianeta: www.youtube.com/watch?v=kQ7f4lV3e0c. Voto: 9.
SELEZIONE UFFICIALE

Segue il III dei 3 Incontri ravvicinati cui ho assistito alla Festa del cinema di Roma, FF14.

INCONTRO RAVVICINATO – Fanny Ardant. Il mio estratto.

Festa del Cinema: Quanto è precisa la frase ‘Né con te né senza di te’ per descrivere il suo rapporto con Gerard Depardieu, protagonista con lei in questo film di Truffaut?
Ardant: Tutto è detto ed è tragico. Appena stretta la mano a Gerard ho capito che il film sarebbe stato fantastico per un attore che può farti dimenticare la macchina da presa.

TEATRO
Ardant: Il teatro è una grande scuola, che purifica il sangue. Non bisognerebbe mai allontanarsene. Ti mette a nudo, sei da sola, devi rifare tutto daccapo e non sei mai certa di niente. Talvolta è un rapporto di amore e odio, per me, ed è una dipendenza e libertà.

Articoli con interviste, autrice, Recensioni di Film, Recensioni di film e teatro, Traders Magazine - Articoli

Impegnato, intelligente, intrepido, italiano: il sig. Cinema indipendente 3a parte – THE ELEVATOR di Massimo Coglitore

THE ELEVATOR di Massimo Coglitore

Un film Italo-Americano. E un’intervista tutta italiana. Recensione del film thriller “The elevator” del regista siciliano Massimo Coglitore

The elevator – Un ascensore è proprio il set, l’ambientazione principale, di questo lungometraggio, il primo per il cinema diretto dal bravo regista siculo, già autore di svariate regie, fra documentari, videoclip, spot pubblicitari e cortometraggi come ‘Deadline’ (2002), vincitore di 64 premi e in concorso, nel doppio dei festival dedicati, nazionali e internazionali. Dopo aver realizzato un film per la televisione nel 2007, gira 6-7 anni più tardi ‘The elevator’ in lingua inglese: i protagonisti sono, infatti, due attori del panorama americano, entrambi con un ottimo curriculum, in particolare la Goodall. Bravo, anzi bravissimo, il quarantanovenne Massimo che punta alla multinazionalità del suo prodotto, alla collaborazione Italia-Stati Uniti, che vuole l’inglese come lingua madre del suo prodotto, cosa che lo rende un film del mondo oltre che nostro.
(..)
Continue reading “Impegnato, intelligente, intrepido, italiano: il sig. Cinema indipendente 3a parte – THE ELEVATOR di Massimo Coglitore”

Articoli con interviste, autrice, home, Recensioni di Film, Traders Magazine - Articoli, Traders Magazine - Rec

FESTA DEL CINEMA DI ROMA, 2018 – PRIMA PARTE

TRADERS

Meno dell’anno passato ma in modo significativo anche in questa edizione, il tappeto rosso e soprattutto le meravigliose sale di Renzo Piano, Sinopoli e Petrassi, hanno ospitato variegati e noti artisti del mondo dello spettacolo, italiano e soprattutto straniero. Così, nello splendido Auditorium romano, sono giunti, fra il 18 e il 28 di ottobre scorso, i protagonisti degli ‘incontri ravvicinati’ per essere, come sempre, intervistati da Antonio Monda: Martin Scorsese, Cate Blanchett, Isabelle Huppert, Michael Moore e Sigourney Weaver, poi Jonathan Safran Foer e Pierre Bismuth, i nostrani Giuseppe Tornatore e Mario Martone e molti altri. Moltissimi i film, sia in concorso (38) che non, stranieri e italiani, mostrati nelle 8 sale in Roma, 4 delle quali nello stesso Auditorium e 2 nelle immediate vicinanze. Continue reading “FESTA DEL CINEMA DI ROMA, 2018 – PRIMA PARTE”

Articoli con interviste, home, Recensioni di Film, Trendiest; Affari Italiani - Articoli

AFFARI ITALIANI – Il film indipendente PANE DAL CIELO e l’intervista a Bedeschi

Bedeschi Film produce PANE DAL CIELO film indipendente sui senza tetto

Bedeschi Film produce PANE DAL CIELO film indipendente sui senza tetto

Recensione

“Pane dal Cielo” sarà proiettato a Milano venerdì 14 dicembre presso la Sala Wagner alle ore 21:00 e alla proiezione sarà presente anche il regista Giovanni Bedeschi. Sarà una bellissima occasione per conoscere il dietro le quinte di questo film.

Continue reading “AFFARI ITALIANI – Il film indipendente PANE DAL CIELO e l’intervista a Bedeschi”

Articoli con interviste, autrice, home, Recensioni di Film, Trendiest; Affari Italiani - Articoli

AFFARI ITALIANI – Il film indipendente PANE DAL CIELO e l’intervista a Bedeschi

Bedeschi Film produce PANE DAL CIELO film indipendente sui senza tetto

Bedeschi Film produce PANE DAL CIELO film indipendente sui senza tetto

Recensione

“Pane dal Cielo” sarà proiettato a Milano venerdì 14 dicembre presso la Sala Wagner alle ore 21:00 e alla proiezione sarà presente anche il regista Giovanni Bedeschi. Sarà una bellissima occasione per conoscere il dietro le quinte di questo film.

Continue reading “AFFARI ITALIANI – Il film indipendente PANE DAL CIELO e l’intervista a Bedeschi”

Articoli con interviste, Traders Magazine - Articoli

IL SIGNOR CINEMA INDIPENDENTE-2° Parte: LA SCELTA IMPOSSIBILE

IL SIGNOR CINEMA INDIPENDENTE-2° Parte

Recensione sul film prodotto, interpretato e, con lo sceneggiatore Roberto Attolini, scritto dall’attore/regista Giuseppe Di Giorgio (nel ruolo del protagonista, Ivan Coletta). Giuseppe Di Giorgio è l’anima di questo film, teoricamente di mafia, che racconta al pubblico di pentiti e padrini, ma tocca anche altri ambiti: famiglia, giovani, droga a scuola, handicap fisici, forze dell’ordine e personale ospedaliero, e, per usare un’espressione oggi ricorrente, ‘inclusion and diversity’. Continue reading “IL SIGNOR CINEMA INDIPENDENTE-2° Parte: LA SCELTA IMPOSSIBILE”

Articoli con interviste, Traders Magazine - Articoli

IL SIGNOR CINEMA INDIPENDENTE-1° Parte: ‘MOTHS TO FLAME’

IL SIGNOR CINEMA INDIPENDENTE-1°Parte

Breve recensione sul corto “Falene” degli italiani Marco Pellegrino e Luca Jankovic, anche produttore, con degli attori stranieri nei panni di Neil Armstrong e Buzz Aldrin.
Il corto ha vinto a Roma, alla XIII edizione della Festa del cinema – sezione Alice, il Premio Studio Universal “per l’originalità di una storia realizzata con qualità formale superlativa, capace di interrogarci sul tema, quanto mai attuale, dell’uomo tormentato di fronte alla scelta tra realtà e messa in scena, verità e finzione”.

Ho intervistato il team artistico nei primi mesi dell’anno in corso (intervista nel link) e l’articolo è uscito il giorno prima della premiazione. Casualità?:-) Certamente bravi!
Continue reading “IL SIGNOR CINEMA INDIPENDENTE-1° Parte: ‘MOTHS TO FLAME’”

Articoli con interviste, Traders Magazine - Articoli

VENEZIA 2018: 75° MOSTRA INTERNAZIONALE DEL CINEMA DI VENEZIA. Contiene le indicazioni su diversi film, per le cui recensioni si rinvia alla sezione dedicata 

LA 75° MOSTRA INTERNAZIONALE DEL CINEMA DI VENEZIA

Racconti di una Venezia nuovamente internazionale: blindata e per lo più soleggiata e calda – Il 29 agosto 2018 ha avuto inizio la 75° edizione dell’immancabile Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia che si è conclusa l’8 settembre scorso. Continue reading “VENEZIA 2018: 75° MOSTRA INTERNAZIONALE DEL CINEMA DI VENEZIA. Contiene le indicazioni su diversi film, per le cui recensioni si rinvia alla sezione dedicata “

Articoli con interviste, Traders Magazine - Articoli

ROMA 2017: Articolo sulla XII° FESTA DEL CINEMA DI ROMA. Contiene le recensioni di diversi film

Festa del cinema di Roma 2017, Intervista a Stefano Gallini-Durante

Due parole sul documentario “The war in between”: produttore e regista italiani.
“I, Tonya”: la vita e le relazioni difficili della pattinatrice famosa per il suo triplo axel
“Prendre le large” racconta di una donna europea in Marocco per lavoro e per vivere
“Who we are now”: il rimando altrui su chi siamo se basato solo sul passato ci ingabbia
“The movie of my life”: un cinema estetico per un Brasile vissuto con gli occhi di Tony
“C’est la vie”: quando l’organizzazione perfetta si traveste da flop e porta una gioia vera
“Mademoiselle Paradis”: vedere con gli occhi può essere più traumatico della cecità
“The only living boy in New York”: un padre e un figlio che hanno molto in comune

Intervista al Producer Stefano Gallini-Durante, un italiano nella città degli angeli. Continue reading “ROMA 2017: Articolo sulla XII° FESTA DEL CINEMA DI ROMA. Contiene le recensioni di diversi film”

Articoli con interviste, Traders Magazine - Articoli

2 CORTI e 1 INTERVISTA al regista LUCA ELMI

www.traders-mag.it/luca-elmi-intervista-cinema-basile.html

Basile: raccontami di te, liberamente
Elmi: io vengo da una famiglia assolutamente non avente a che fare con il mondo dello spettacolo però mia madre mi portava a teatro rigorosamente una volta a settimana e al cinema anche due. E da piccolo a 10-12 anni facevo i filmini con la Super 8 che montavo con la giuntatitrice. Ricordo persino la prima polaroid, quella con il pennellino, a un natale.. Continue reading “2 CORTI e 1 INTERVISTA al regista LUCA ELMI”