Articoli con interviste, home, Recensioni di Film, Trendiest; Affari Italiani - Articoli

AFFARI ITALIANI – Il film indipendente PANE DAL CIELO e l’intervista a Bedeschi

Bedeschi Film produce PANE DAL CIELO film indipendente sui senza tetto

Bedeschi Film produce PANE DAL CIELO film indipendente sui senza tetto

Recensione

“Pane dal Cielo” sarà proiettato a Milano venerdì 14 dicembre presso la Sala Wagner alle ore 21:00 e alla proiezione sarà presente anche il regista Giovanni Bedeschi. Sarà una bellissima occasione per conoscere il dietro le quinte di questo film.

Continue reading “AFFARI ITALIANI – Il film indipendente PANE DAL CIELO e l’intervista a Bedeschi”

Articoli con interviste, Traders Magazine - Articoli

IL SIGNOR CINEMA INDIPENDENTE-2° Parte: LA SCELTA IMPOSSIBILE

IL SIGNOR CINEMA INDIPENDENTE-2° Parte

Recensione sul film prodotto, interpretato e, con lo sceneggiatore Roberto Attolini, scritto dall’attore/regista Giuseppe Di Giorgio (nel ruolo del protagonista, Ivan Coletta). Giuseppe Di Giorgio è l’anima di questo film, teoricamente di mafia, che racconta al pubblico di pentiti e padrini, ma tocca anche altri ambiti: famiglia, giovani, droga a scuola, handicap fisici, forze dell’ordine e personale ospedaliero, e, per usare un’espressione oggi ricorrente, ‘inclusion and diversity’. Continue reading “IL SIGNOR CINEMA INDIPENDENTE-2° Parte: LA SCELTA IMPOSSIBILE”

Traders Magazine - Rec, Trendiest; Affari Italiani - Rec

A STAR IS BORN

A star is born – TRENDIEST Magazine

Cooper ha voluto Stefani, la Germanotta, non ha voluto Lady Gaga. E ha fatto bene. Credo che lo spettatore non avrebbe avuto la stessa empatia per Ally se avesse avuto le sembianze sfrontate biondo platino di Lady Gaga. La voce di Germanotta o Gaga invece è riconoscibilissima ed ha una potenza, un livello, una capacità di ‘arrivare’ che nobilita tutto il film.

A star is born – TRADERS Magazine

Articoli con interviste, Traders Magazine - Articoli

ROMA 2016: Bernardo Bertolucci risponde alle domande di Antonio Monda

Antonio Monda intervista a Bernardo Bertolucci alla Festa del cinema di Roma 2016

Conclusione – Un regista decisamente voyeuristico, come lui stesso ama dipingersi e come confessa anche a proposito della discussa scena con la allora ventenne Maria Schneider, ma le sue debolezze umane non scalfiscono il genio del suo operato artistico e la dedizione che ha e ha sempre avuto verso il suo lavoro, nonostante la condizione fisica che da qualche anno lo costringe su una sedia a rotelle. Quando pensiamo a ‘L’ultimo imperatore’ ad altre sue pellicole rabbrividiamo al pensiero che cineasti e registi di questo calibro forse oggi non ve ne siano.