Recensioni di Film, Recensioni di film e teatro, Traders Magazine - Articoli

FESTA DEL CINEMA DI ROMA, 2018 – SECONDA PARTE

Festa del cinema di Roma, 2018 – seconda parte

(..) In questo numero gli altri riconoscimenti della manifestazione e la recensione dei film: Jan Palach di Robert Sedlácek, The girl in the spider’s web di David Lagercrantz, Stan & Ollie di Jon S. Baird, Dr. Strangelove di Stanley Kubrick.

Il mio film nr.1 della Festa del Cinema di Roma 2018: OLLIE & STAN di Jon S. Baird

Sabato 27 ottobre 2018 alla Festa del Cinema di Roma sono stati assegnati i premi ai vincitori della sezione autonoma ‘Alice nella città’, ingranditasi in questa XIII edizione.

Continue reading “FESTA DEL CINEMA DI ROMA, 2018 – SECONDA PARTE”

Articoli con interviste, autrice, home, Recensioni di Film, Traders Magazine - Articoli, Traders Magazine - Rec

FESTA DEL CINEMA DI ROMA, 2018 – PRIMA PARTE

Questo slideshow richiede JavaScript.

Meno dell’anno passato ma in modo significativo anche in questa edizione, il tappeto rosso e soprattutto le meravigliose sale di Renzo Piano, Sinopoli e Petrassi, hanno ospitato variegati e noti artisti del mondo dello spettacolo, italiano e soprattutto straniero. Così, nello splendido Auditorium romano, sono giunti, fra il 18 e il 28 di ottobre scorso, i protagonisti degli ‘incontri ravvicinati’ per essere, come sempre, intervistati da Antonio Monda: Martin Scorsese, Cate Blanchett, Isabelle Huppert, Michael Moore e Sigourney Weaver, poi Jonathan Safran Foer e Pierre Bismuth, i nostrani Giuseppe Tornatore e Mario Martone e molti altri. Moltissimi i film, sia in concorso (38) che non, stranieri e italiani, mostrati nelle 8 sale in Roma, 4 delle quali nello stesso Auditorium e 2 nelle immediate vicinanze. Continue reading “FESTA DEL CINEMA DI ROMA, 2018 – PRIMA PARTE”

Articoli con interviste, Traders Magazine - Articoli

IL SIGNOR CINEMA INDIPENDENTE-2° Parte: LA SCELTA IMPOSSIBILE

IL SIGNOR CINEMA INDIPENDENTE-2° Parte

Recensione sul film prodotto, interpretato e, con lo sceneggiatore Roberto Attolini, scritto dall’attore/regista Giuseppe Di Giorgio (nel ruolo del protagonista, Ivan Coletta). Giuseppe Di Giorgio è l’anima di questo film, teoricamente di mafia, che racconta al pubblico di pentiti e padrini, ma tocca anche altri ambiti: famiglia, giovani, droga a scuola, handicap fisici, forze dell’ordine e personale ospedaliero, e, per usare un’espressione oggi ricorrente, ‘inclusion and diversity’. Continue reading “IL SIGNOR CINEMA INDIPENDENTE-2° Parte: LA SCELTA IMPOSSIBILE”