Il tema della settimana

Il Rammarico.

Il Rammarico“Noi tutti dovremmo cominciare a vivere prima di diventare troppo vecchi. La paura è stupida. E’ così che nascono i rimpianti.” Così pare che la donna più bella del mondo, il mito assoluto dell’America kennediana, la Star per eccellenza, Marylin Monroe, si sia espressa sul modus vivendi da seguire. Quante volte si teme che quanto fatto o non fatto, il che è pure peggio, non sia stato sufficiente a farci ottenere un certo risultato da noi ambito Continue reading “Il Rammarico.”

Il tema della settimana

Il proprio credo contro tutti.

Il proprio credo contro tuttiTalvolta si è convinti di un’idea, di un progetto, di una persona, o di un fatto, di un posto, oppure ..di se stessi e il mondo esterno, o una parte di esso a noi particolarmente vicina, ci rimanda per tutta risposta una negazione assoluta con allegato il tentativo di persuaderci dell infondatezza di ciò che pensiamo e declamiamo, insomma del nostro Credo Continue reading “Il proprio credo contro tutti.”

Il tema della settimana

Il pettegolezzo

Il pettegolezzo. “Hai squarciato il cuscino con il coltello?” Chiese lui. “Si padre”. “E il risultato qual è stato?” “Piume”, disse lei. “Piume”, fece eco il prete. “Piume dappertutto, padre”. “Ora, voglio che tu torni a casa, a raccogliere una per una tutte le piume volate via col vento”. “Beh”, rispose la donna, “non è possibile, non so dove siano finite, il vento le ha portate chissà dove”. “E questo è”, disse Padre O’Rourke, “il pettegolezzo!”. Questa parte di citazione è tratta dal discorso di Padre Flynn nel film IL DUBBIO tratto dall’opera teatrale di John Patrick Shanley, Continue reading “Il pettegolezzo”

Il tema della settimana

Essere bionda in un mondo di pregiudizi

Essere bionda in un mondo di pregiudizi, ossia come affrontare l’inquadramento rigido delle bionde in una categoria di frizzanti sgallettate senza cervello che, stando a un noto film, ‘gli uomini preferiscono ma non sposano’ e altre donne imitano ..dal parrucchiere. Naturalmente sono sensibile all’argomento e, a parte le star del cinema internazionale che del colore dei loro capelli hanno fatto il marchio della loro sensualità un pò frivola – prima fra tutte la dea Marylin che in verità nasceva bruna, ci sono le persone comuni a ricordarlo, specie quando, affettuosamente, usano ‘bionda’ per chiamarmi come fosse se quello fosse il mio nome, come fosse un nome proprio. E desidero ricordare la splendida BARBIE, Continue reading “Essere bionda in un mondo di pregiudizi”

Il tema della settimana

L’anaffettività

Il tema della settimana 18/24 giugno 2018 è:
l’anaffettività: sembra un modo di dire e definire qualcuno anaffettivo suona forse un insulto, forse una caratteristica, forse qualcosa di molto moderno supportato dal creare (e talvolta mantenere) rapporti nuovi online (solo online), invece è una patologia vera e propria, ahimè affatto rara. Una patologia della quale spesso soffre, in maniera più o meno importante, chi è stato vittima in tenera età di eventi estremamente traumatici, Continue reading “L’anaffettività”

Il tema della settimana

Il dramma degli ‘schiavi’ in famiglia

Il dramma degli ‘schiavi’ in famiglia: coloro che, nella vita e/o nella mente, subiscono senza riuscire a trovare la propria strada le imposizioni di genitori costrittivi. Sono schiavi di una mentalità, di un modus cogendi, di certe maniere comportamentali, di un giudizio costante e di un rischio, che vivono come altissimo e inaccettabile, di essere un giorno esclusi da quel cerchio protettivo e soffocante che è il loro nucleo famigliare. Questi schiavi, quando diventano dei quarantenni o ultra-quarantenni, vivono come bambini Continue reading “Il dramma degli ‘schiavi’ in famiglia”

Il tema della settimana

La pari considerazione sul lavoro (e nella vita)

La pari considerazione sul lavoro e nella vita, come in TOOTSIE, capolavoro Pollokiano interpretato da un inimitabile Dustin Hoffman e da Jessica Lange, vincitrice dell’unico oscar (migliore attrice non protagonista) fra i 6 cui il film era candidato nel lontano ’83. Questo divertentissimo prodotto cinematografico, che da commedia passa in finale a dramma, ci dice come la parvenza, in particolare con distinzione fra uomo e donna, pesi assai più di quanto si ammetta, anche per trovare lavoro(!). Continue reading “La pari considerazione sul lavoro (e nella vita)”

Il tema della settimana

Il Rispetto (femminile)

Il Rispetto (femminile): il rispetto dovrebbe davvero essere alla base di qualsiasi relazione fra gli individui, mentre invece, come ormai statistiche e racconti diretti ahimè comprovano, soprattutto fra uomini e donne sembra venire a mancare o essere violato. E non crediamo che la donna emancipata, acculturata, impegnata sul lavoro, magari con una professione socialmente riconosciuta, sia salva dal rischio di finire vittima di atteggiamenti e azioni che mirano a calpestarla, Continue reading “Il Rispetto (femminile)”

Il tema della settimana

La Solitudine (universale)

La Solitudine (universale), che spinge ciascun individuo a trattarla e a reagire in modi assolutamente diversi e imprevedibili, talvolta, come spesso capita rispetto a situazioni drammatiche (altrui!), anche fortemente comici. Il che mi rimanda all’esilarante pièce scritta dal celebre (soprattutto negli Stati Uniti) Christopher Durang, autore di Beyond Therapy, che nel suo ‘VANYA AND SONIA AND MASHA AND SPIKE‘, ci fa ridere a crepapelle Continue reading “La Solitudine (universale)”

Il tema della settimana

L’Ego Maschile

Il tema della settimana 14/20 maggio 2018 è:

L’Ego (maschile), che spinge chi ne ha da vendere ad azioni, anche fisiche e talvolta violente, per affermarsi sul suo simile, fra gli animali come fra gli uomini, e ottenere la vittoria. Continue reading “L’Ego Maschile”